Quattro in lizza per la Premier League 2015-2016

Giovedì 20 de Agosto de 2015

Inizia la Premier League 2015/16. Il Manchester City, Manchester United e l'Arsenal cercano un modo per togliere il titolo al Chelsea di José Mourinho, l’attuale detentore.

Manchester City e Manchester United, alla conquista del titolo a base di assegni

Anno dopo anno i tecnici della Premier League prevedono un campionato aperto, con quattro o cinque candidati per la vittoria. Nell'ultimo decennio il trofeo è sempre andato alla bacheca delle grandi favorite: Manchester United, Arsenal, Chelsea e Manchester City.
 
La scorsa stagione la squadra guidata dal sempre polemico José Mourinho riuscì a conquistare il suo quinto scudetto, a tre giornate dalla fine e con un notevole vantaggio sulle squadre perseguitrici: Manchester City, Arsenal e Manchester United. Nonostante avesse
vinto due titoli nazionali oltre alla Capital One Cup, il gioco della formazione blue è stato considerato noioso durante la stagione scorsa. In realtà il Chelsea, guidato in campo da Diego Costa e Cesc Fábregas, non ha mai sbagliato nei momento decisivi superando nettamente il resto degli aspiranti al titolo, che non sono state capaci di raggiungerla nella parte finale della stagione. Il Chelsea non abbassa la guardia e farà il possibile per difendere il titolo della Premier e conquistare la Champions League dopo la batosta sofferta l’anno scorso quando fu eliminato dal PSG.

Comunque i Grossi investimenti fatti dai suoi potenziali avversari hanno fatto intimidire un Mourinho che non ha avuto i rinforzi chiesti per i suoi blues. Il Chelsea è una delle società che ha speso di meno quest’anno sul mercato tra i club della Premier League. La formazione blue dopo la partenza di Cech all’Arsenal ha subito acquistato Begovic, oltre a prendere in prestito Radamel Falcao. Nonostante le molte voci sui possibili acquisti del club di Stamford Bridge, ad esempio Axel
Witsel e Arda Turan, finalmente non è arrivato nessuno.

Si è parlato molto dei 69 milioni sborsati dal Manchester City per l’ingaggio di Sterling. Anche i Red Devils di Van Gaal si sono mossi sul mercato con gli acquisti di Schweinsteiger, Depay, Darmian e Schneiderlin. E non bisogna sottovalutare la temibile doppietta Roberto Firmino-Christian Benteke, per la quale il Liverpool ha speso 86 milioni di euro.
 

Il Liverpool, il più debole tra i top del calcio inglese?

Nella scorsa stagione il Manchester City, l’ United ed il Liverpool iniziarono la Premier League con grandi aspettative, trovando però un Chelsea insuperabile che non ha mai perso fino allo scorso Dicembre. I Gunners, guidati da Arsène Wenger, affrontano questo inizio di stagione con ottimismo e con la voglia di fare qualcosa di grande come fermare il Chelsea. Togliere il titolo alla formazione della stessa città significherebbe incorniciare la stagione 2015-2016. 

Sebbe in molti ritengono che l’Arsenal non è del tutto pronto per vincere la Premier League, è comunque certo che dovrebbe essere più vicino alla parte alta della classifica rispetto all’anno scorso. La chiave per raggiungere la vetta è quella di trovare il modo di battere il Chelsea, la sua particolare “bestia nera”.

Poche squadre possono essere al livello dell’Arsenal quando gioca al tocco di palla e mostra la sua autorità ed esperienza in campo all’Emirates Stadium. A volte la propia fiducia nei suoi ideali gioca brutti scherzi ad un club che promette dare una immagine miigliore con la solidità di Cech in porta ed il fiuto del goleador dell’ex attaccante del Barça, Alexis Sánchez. Dall’altra parte, il Liverpool, che concluse lo scorso campionato nella sesta posizione, vuole fare il colpo e salire posizioni in classifica per fare fronte alle quattro top.
 

Scontri di alto livello nella Premier League 2015-2016

Per iniziare, il calendario della Premier League ci offre uno scontro di titani con la partita tra il Manchester City ed il Chelsea al Etihad Stadium nella seconda giornata. Proprio una settimana dopo l’Arsenal metterà alla prova le aspirazioni del Liverpool nel campo londinese.

Due dei piatti forti dellinizio di campionati saranno gli scontri Chelsea-Arsenal ed Arsenal-Manchester United, rispettivamente nelle giornate 6 e 8. Nessuno vorrà rimanere senza biglietto per il super derby Manchester United-Manchester City a Old Traford, una grande partita tra due colossi del calcio inglese che garantiscono spettacolo, intensità e gol.Non meno vibrante è lo scontro che vedrà come protagonisti il Manchester United ed il Chelsea al ‘Teatro dei sogni” a fine Dicembre.Oltre ai quattro magnifici, vedremo di che cosa sono capaci di fare squadre come il Tottenham ed il Southampton in questa stagione 2015-2016 della Premier League.